Comunicati, FdoZ

Aprile 2008/2

Come collaboratori dell’iniziativa IL GENOA NEL SANGUE, IL SANGUE PER LA VITA vogliamo ringraziare i sinceri cuori rossoblu che hanno pulsato anche questa volta per una buona riuscita dell’iniziativa. Vogliamo anche esprimere la nostra insofferenza verso chi si è lamentato anche in modo sproporzionato per non aver ricevuto la felpa gratuitamente. Costoro si dovrebbero vergognare, tali gesti come la donazione del sangue dovrebbe essere un’azione che ne viene dal cuore e non dettata da una ricompensa, piccola grande che sia. Ci auguriamo che tali persone,(per fortuna una piccola parte), non debbano mai aver bisogno d’aiuto, e consigliamo un buon psicologo. Genoani si nasce, solidali pure.