Comunicati, FdoZ

Maggio 2010

Siamo moralmente costretti dagli eventi a scrivere queste poche righe per rinviare la festa per i 99 anni dello stadio Luigi Ferraris in programma Domenica, in data da destinarsi.
Eravamo pronti a festeggiare lo stadio con una grandissima torta da offrire ai genoani che entravano allo stadio, ma non ci sono più i presupposti per fare festa. L’ennesima decisione bieca di vietare l’ingresso ai 500 CHILDREN nel loro settore, non può che causare il nostro disprezzo verso questo calcio e queste imposizioni vergognose come quella di far venire a tutti i costi i milanisti creando tensione, non considerando i pareri negativi di tutte le istituzioni locali e della società del Genoa.
Ancor più allucinante è quella d’impedire a dei bambini di assistere alla partita della propria squadra del cuore per motivi di ordine pubblico causati da decisioni dettate dall’incoscienza, dall’arroganza politica e dal cattivo uso del potere.
I Figgi dö Zena danno piena solidarietà ai CHILDREN e organizzeranno, una grande festa per lo stadio, ma insieme a loro,i bambini, quelli che un domani tuteleranno la storia del nostro stadio e lotteranno per una libertà, come quella di mandare allo stadio dei bambini a tifare Genoa.