Comunicati

NEL NOME DEL GENOA !!

NEL NOME DEL GENOA

Ci sono decisioni che a volte lacerano l’anima e il cuore e si prendono solo per amore… Cosi come decidemmo di far togliere le magliette ai giocatori sapendo che avremmo pagato caro.. Ora ci troviamo davanti alla scelta o di lasciar morire la NORD nel suo tifo spontaneo fatto da niente e sostenuto da nessuno, o dobbiamo riprendere in mano la GRADINATA NORD e farla tornare a ruggire come un tempo per essere l’arma in piu del Grifone nella lotta che ci aspetta!

Resta sempre il pensiero per i ragazzi diffidati e la richiesta che, chi e’ ancora ai domiciliari venga liberato.

Ma anche i ragazzi diffidati sanno che senza NORD non ci si salva e che amino il GENOA più di loro stessi lo hanno già dimostrato.

Domenica anche per loro torneranno i cori e le bandiere e i suoni e i colori della Vecchia Nord…

Per chiudere il cerchio e dare ulteriore fiducia alla squadra, giovedì andremo al Pio per consegnare una maglia simbolica con su scritto GRADINATA NORD NUMERO 12…la ridaremo ai nostri giocatori perchè la ONORINO..perché capiscano quanta storia ci sia dietro ai nostri colori, quante gioie, sofferenze, lotte vittorie e sconfitte, quanto amore e sentimento suscitino in tutto il POPOLO GENOANO!!!

Riguardo a Preziosi, quello che abbiamo detto, lo ribadiamo, la contestazione continua!!! Ma il GENOA viene prima di tutto!

Anche prima delle nostre convinzioni personali.. Ma che nessuno pensi di usare il nostro AMORE per continuare a fare il male del GENOA perchè la nostra vendetta sarà terribile! Domenica avrete tutti l’occasione di passare dalle parole ai fatti..Serriamo le fila..fuori la voce, in alto le bandiere, facciamo tremare le gambe a chi entra nel TEMPIO!!!

Per i DIFFIDATI.. Per NOI.. Per la NORD e per il GENOA!

FINO ALL’ULTIMO UOMO!!!

VIA ARMENIA 5r
BRIGATA SPELONCIA
OLD BLOCK
FIGGI DO ZENA
GAV
GRUPPO MERONI
GRIFONI IN RETE
SETTE SETTEMBRE