Chi siamo

I FIGGI DO ZENA nascono dopo la disastrosa trasferta di Firenze nel Giugno 1995.

Mentre tornavamo a casa bagnati zuppi dalla pioggia e dalle lacrime che ognuno di noi ha versato per l’incredibile sconfitta subita che rappresentava la retrocessione in B, ci siamo resi conto che a noi non sarebbe cambiato nulla verso l’amore per il genoa, ma anzi lo avrebbe rinforzato,e così è stato.

Dopo qualche giorno decidemmo di dare un nome al nostro gruppo che fino a quel momento si raggruppava sotto lo striscione Sant’Eusebio (nome del nostro quartiere),decidemmo FIGGI DO ZENA che sta per FIGLI DEL GENOA, non poteva essere altrimenti !!

Dopo tanti anni tante cose sono cambiate qualcuno ci ha lasciato e qualcun altro è arrivato nel nostro gruppo, ma la svolta per il gruppo è stata l’estate del 2000 quando un lutto colpi il gruppo. Si decise che da semplice gruppo da gradinata si doveva trasformarlo in CLUB vero e proprio, in onore dello scomparso. Il club per tanto prendeva il nome di UMBERTO CAPRILE.

Nell’estate del 2002 finalmente il club ha trovato una sua sede propria dove svolgere le attività. Si è dovuto separare in due il club per motivi logistici,visto che la sede si trova in un altro quartiere rispetto al nostro di origine. Infatti a S.Eusebio è rimasta una sezione che prende il nome Genoa club S.eusebio Umberto Caprile.

Il club dall’ora si chiama Figgi do Zena supporters Genoa 1893. Nei nostri Ideali oltre l’amore per la maglia rossoblu c’è la solidarietà ai bisognosi che questo mondo fa finta di non sentire, quindi ci impegnamo con iniziative sociali a riempire con delle gocce un mare di malessere.

Il club durante le partite casalinghe del grifone si trova nel settore Distinti. OGGI come allora siamo estremamente convinti che il GENOA ha bisogno di tutti i suoi tifosi per ritornare grande. NOI facciamo del nostro meglio per far capire cha il GENOA è il GENOA e nessuna società o giocatore incompetente potrà togliere l’orgoglio a tutti i tifosi di essere GENOANI !!!!

IL VECCHIO STRISCIONE:

 

IL NUOVO STRISCIONE:

 

Lo striscione Figgi dö Zena posizionato tradizionalmente nel settore Distinti in tutte le partite casalinghe, sarà capovolto in segno di protesta contro il decreto Amato.
Una decisione presa nel Maggio del 2007 e che sarà portata avanti finchè il decreto non verrà modificato.
Il NOSTRO striscione capovolto non ha nessun altro significato e nessuno è autorizzato a inventare significati alternativi.

Nel campionato 2013 – 2014 con l’iniziativa Genoa Academy si è ritenuto opportuno non capovolgere più lo striscione, visto che per l’iniziativa con i bambini si sono rivisti tanti aspetti anche con le istituzioni, rimanendo sempre convinti che la repressione cieca fa male a tutti e non serve a nulla se non ad allontanare le persone dallo sport.

Nel campionato 2015- 2015 il club ha deciso di entrare anche in un’altro settore dello stadio Luigi Ferraris, la gradinata Sud, dopo una richiesta da parte della parte giovane del club. Nel Settore Distinti rimarrà lo striscione del club insieme ai membri storici, e in sud ci saranno le “promesse” del futuro del club. Nei Distinti i soci sosteranno l’iniziativa Genoa Academy, e nella sud i giovani soci si impegneranno a far tifare una gradinata ad oggi troppo cupa per essere tale. 

E la storia continua….